“The Green Circle One Step Beyond: ripensare la scuola in verde” a Roma il progetto che unisce Associazione Italiana Compostaggio Lazio, Slow Food e Istituto Comprensivo Poppea Sabina

Stefano Irsuti coordinatore di AIC Lazio: “Dall’orto all’orto passando per il compostaggio la nostra iniziativa per coinvolgere la comunità passando dalla teoria alla pratica”

“The Green Circle One Step Beyond: ripensare la scuola in verde” è l’occasione di praticare sviluppo sostenibile, a partire dalla Scuola, considerandola come una comunità allargata di studenti, insegnanti ma anche di genitori ed intere famiglie”.

Così Stefano Irsuti, coordinatore per il Lazio dell’Associazione italiana Compostaggio commenta l’avvio del progetto che nasce a Roma in stretta collaborazione con l’Istituto Comprensivo IC Poppea Sabina di via Ratto delle Sabine 3 a Roma, articolato in scuola dell’infanzia e scuola primaria di primo grado. Leggi tutto ““The Green Circle One Step Beyond: ripensare la scuola in verde” a Roma il progetto che unisce Associazione Italiana Compostaggio Lazio, Slow Food e Istituto Comprensivo Poppea Sabina”

Bocciatura dell’impianto di Biodigestione di A2a nella Valle del Mela. Chi favorisce le discariche è solo chi non rispetta le leggi

“Chi favorisce davvero le discariche e gli affaristi dell’incenerimento sono le SRR che non pianificano nel rispetto delle leggi vigenti ed i Sindaci che non avviano e organizzano correttamente le raccolte differenziate” – Con questa premessa le associazioni Rifiuti Zero Sicilia, Associazione Italiana Compostaggio Sicilia, WWF Sicilia Nord Orientale, Generazioni Future Rodotà, Associazione per la Difesa dell’Ambiente e della Salute dei Cittadini, Associazione Mediterranea per la Natura ed il  Ramarro Ecologia e Cultura, prendono congiuntamente posizione rispetto alle dichiarazioni susseguitesi contro la decisione della Commissione Regionale Via-Vas di bocciare il progetto del colosso industriale A2a nella Valle del Mela. Leggi tutto “Bocciatura dell’impianto di Biodigestione di A2a nella Valle del Mela. Chi favorisce le discariche è solo chi non rispetta le leggi”

Aic Sicilia, Rifiuti Zero Sicilia, Wwf Sicilia e Comitato Beni Comuni e Pubblici Rodotà Sicilia: “allontanare la logica degli inceneritori”

Appello in vista della discussione del Piano Regionale dei Rifiuti

Massimizzare le percentuali di riciclo, allontanare la logica degli inceneritori, ridurre al massimo la produzione dei rifiuti. Sono questi gli obiettivi che la sezione Sicilia dell’Associazione Italiana Compostaggio, assieme a Rifiuti Zero Sicilia, Wwf Sicilia e Comitato Bei Comuni e Pubblici Rodotà Sicilia pone come prioritaria in vista dell’adozione da parte della Regione Sicilia del Piano Regionale dei Rifiuti. Leggi tutto “Aic Sicilia, Rifiuti Zero Sicilia, Wwf Sicilia e Comitato Beni Comuni e Pubblici Rodotà Sicilia: “allontanare la logica degli inceneritori””

Economia circolare: Proposta estensione della tariffazione puntuale

Il compostaggio di prossimità buona prassi che rientra a pieno titolo nell’economia circolare. Tutti i vantaggi di questa pratica sono stati illustrati da Silvia Coscienza, membro del consiglio direttivo dell’Associazione Italiana compostaggio e responsabile per la Sicilia, nel corso del webinar che si è tenuto l’8 luglio scorso ed organizzato ICESP- Italian Circular Economy Stakeholder Platform, piattaforma Italiana degli attori per l’Economia Circolare. Leggi tutto “Economia circolare: Proposta estensione della tariffazione puntuale”

Il 10 luglio 2020 il presidente ospite di Italia Nostra all’incontro-dibattito “Parliamo di rifiuti” a Marino

Il 10 luglio 2020 alle 18 il presidente Fabio Musmeci interverrà all’incontro promosso dalla sezione di Italia Nostra Castelli Romani presso lo spazio parco della Bibliopop a Santa Maria delle Mole nel Comune di Marino. Leggi tutto “Il 10 luglio 2020 il presidente ospite di Italia Nostra all’incontro-dibattito “Parliamo di rifiuti” a Marino”